Davide Bellombra

"Voce nel silenzio"

Archivio per il tag “USA”

La città dall’eterna allegria!

Durante il ponte del primo maggio sono ritornato nella magica Roma, che solo pochi mesi fa mi ha stregato al primo sguardo…pensavo di rimanere deluso dopo la sorpresa della prima volta e invece sono ancora convinto che sia la città più bella del mondo e penso che neanche New York mi farà cambiare idea, se avrò mai la fortuna di sbarcare negli Usa.

Non sono qui certo a celebrare le bellezze della capitale (ci hanno già pensato ben prima grandi artisti), ma a proporvi una serie di divertenti scatti…vi ricordate il mio simpatico articolo sulle scritte divertenti sui muri delle città? Sicuramente i miei lettori storici si!

 A Roma ho trovato un ristorante molto carino colmo di questi motti esilaranti…ecco a voi il mio speciale reportage:

Immagino che bella vista!

Visto cosa succede ai vegetariani???

Questa è per noi uomini!

Parole sante!!!

Sarà vero???

Adoro la saggezza popolare!

Il locale era anche ricco di celebri scene della storia del Cinema italiano…

Preferite vino o acqua santa???

Non ho resistito alla tentazione di farmi fotografare:)

Ringrazio di cuore Gianluca, Artù, Stefania, Isabella e Topina per avermi fatto sentire il loro affetto in questo lungo periodo di assenza…grazie a voi ho la forza di continuare a scrivere!!! Questo non è un lavoro ma una gioia!!!

Annunci

Baci shock!

Papa Benedetto XVI bacia Ahmed el Tayyeb, Imam di Al Ahzar, la moschea del Cairo

 

Il presidente USA Barak Obama  bacia Chavez

 

Obama bacia anche il presidente cinese Hu Jintao (è insaziabile!)

 

Non può mancare il bacio clamoroso tra  Nicolas Sarkozy e Angela Merkel

 

Dolci effusioni anche tra il leader del Nord Corea e il presidente del Sud Corea

 

Dulcis in fundo è amore tra il presidente palestinese Mahmoud Abbas e il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu

Ecco la nuova campagna pubblicitaria firmata United Colors of Benetton, che ovviamente ha scatenato innumerevoli polemiche specialmente in Vaticano, dove sembra proprio che non abbiano apprezzato il fotomontaggio del bacio tra Sua Santità e l’Immam (tra l’altro l’irriverente foto è stata srotolata proprio a due passi da San Pietro). Dopo neanche un giorno il cartellone incriminato è scomparso nel nulla, accontentando Luca Borgomeo, presidente dell’ associazione di telespettatori cattolici Aiart, che qualche ora prima avevo dichiarato: “E’ un’offesa al cattolicesimo, ma anche un’offesa a tutti quei pubblicitari che ricercano messaggi innovativi”. Sorte diversa è toccata alle altre immagini pubblicitarie che invece sono rimaste intatte (possono essere ammirate a Milano in punti cardine della città).

 L’azienda, dopo la tempesta mediatica, ha sottolineato come l’intento sia stato nobile e per niente blasfemo: infatti appare in caratteri cubitali il messaggio “Unhate” (letteralmente: contro l’odio), dunque il fine della campagna pubblicitaria era invitare i leader del mondo a combattere l’odio che affligge da secoli i paesi in questione (naturalmente il fine implicito era proprio quello di scatenare polemiche e di accendere i riflettori sul proprio marchio…scopo ottenuto!)

Io sinceramente non mi sono sentito urtato da questi fotomontaggi, anzi li ho trovati brillanti e anche geniali…quindi peace and love!!!

Alla prossima…

Navigazione articolo