Davide Bellombra

"Voce nel silenzio"

Archivio per il tag “pasolini”

Le mamme nella musica!

LA BELLISSIMA “MAMMA MIA” DEGLI ABBA!!!

LA STORICA ED EMOZIONANTE “MAMMA” DI BENIAMINO GIGLI

“W LA MAMMA” DI EDOARDO BENNATO…TRAVOLGENTE!

“MAMMA MARIA” DEI RICCHI E POVERI…STATE BALLANDO???

LA SEMPRE VERDE “FATTI MANDARE DALLA MAMMA” DI GIANNI MORANDI!!!

UN ALTRO SUCCESSO: “CIAO MAMMA” DI JOVANOTTI!!!

CONCLUDIAMO IN BELLEZZA CON UN VERO CAPOLAVORO DEL NOSTRO CINEMA: “MAMMA ROMA” DI PASOLINI CON ANNA MAGNANI!

AUGURI A TUTTE LE MAMME E IN PARTICOLARE ALLA MIA!!!

Per un pugno d’artista

Dopo il democratico sondaggio lanciato venerdì sono lieto di dedicare la rubrica “Personaggi Straordinari” a Neri Marcorè che a sorpresa ha spodestato i leggendari Abba, ai vertice delle preferenze fino a poche ore fa…invito i loro fan incalliti a non prendersela con me, ma con Gianluca, in arte MisterGrr, che non si è lasciato scappare l’occasione di vedere omaggiato uno dei suoi attori preferiti…e come dargli torto, in fondo Marcorè è davvero un fuori classe dello spettacolo italiano!

Neri Marcorè:  attore, imitatore, doppiatore, conduttore televisivo e cantante…insomma un artista a tutto tondo!

Ad inaugurare la sua cariera televisiva nel 1988 è l’indimenticabile Corrado nella storica Corrida, fortunato trampolino di lancio per l’attore marchigiano che nel giro di pochi mesi si vedrà scelto da miti nazional popolari dal calibro di Gigi Sabani in Stasera mi butto e specialmente di Raffaella Carrà in Ricomincio da due.

Di lui si ricorda con piacere il lungo sodalizio con Serena Dandini iniziato nel 1997 con Pippo Chennedy Show  e confermato recentemente nell’attuale trasmissione The show must go off della controversa conduttrice romana. Qui ha dato sfoggio delle sue note qualità imitative riproponendo la sua classica parodia del deputato democristiano.

Seguono i successi in Ciro nel ’99, ne L’Ottavo Nano nel 2001 e in Mai dire domenica con la Gialappa’s band dal 2002 al 2003. Il programma televisivo che però lo vede come indiscusso protagonista è Per un pugno di libri, condotto da quest’anno dalla brava Veronica Pivetti dopo ben 1o anni nelle mani di Marcorè. Qui l’attore sperimenta la professione del conduttore con grande eleganza dando anche voce alla sua indole erudita sempre celata nelle sue innumerevoli maschere.

Un capitolo a parte è bene dedicare alla sua partecipazione a Parla con me dove le sue divertenti imitazioni non si contano certo con le dita delle mani…tra le più popolari ricordiamo: Luciano Ligabue, Antonio Di Pietro, Zapatero, Clemente Mastella, Jovanotti, Piero Fassino, Maurizio Gasparri, Alberto Angela, Daniele Capezzone e Niccolò Ghedini.

Ho selezionato questo video per voi, spero vi piaccia…

Nella sua invidiabile cariera non sono mancati neanche i ruoli di speaker radiofonico nel programma comico-satirico Siamo se stessi e persino di politico: infatti si è candidato alle primarie del Partito Democratico con una lista a sostegno di Walter Veltroni.

Con grande umiltà rende omaggio al leggendario Gaber al teatro Ambra Jovinelli di Roma con lo spettacolo Un certo signor G.

Lo ricordo ancora come protagonista di fiction rai di successo come Papa Luciani, il sorriso di Dio e Tutti pazzi per amore e di film come Il cuore altrove, La seconda notte di nozze, Gli amici del bar Margherita di Pupi Avati.

Nelle stagioni 2008/2009 e 2009/2010 è protagonista dello spettacolo intitolato “Attenti a quei due” con il cantautore Luca Barbarossa. Nel 2011 invece presta il suo volto all’importante Concerto del Primo Maggio organizzato dai sindacati CGIL, CISL e UIL. Ora Marcorè è ritornato al suo amato teatro con Eretici e Corsari, in cui insieme al bravo Claudio Gioè celebra Pasolini e ancora una volta Gaber.

Non esagero vero a definirlo un artista raro???

Navigazione articolo