Davide Bellombra

"Voce nel silenzio"

Le più belle canzoni del Festival!

Inizia oggi la 62° edizione del Festival di Sanremo!!!

Nello scorso articolo sull’argomento molti di voi mi hanno fatto notare che la kermesse nel passato trasmetteva un’atmosfera magica, che ormai da tempo sembra essersi eclissata. Perciò ho pensato di donarvi la Top5 delle canzoni sanremesi più belle di tutti i tempi…la classifica è nata dal sondaggio effettuato dalla IPR MARKETING.

Scopriamo insieme le cinque posizioni…

5° POSTO:

“MALEDETTA PRIMAVERA” DI LORETTA GOGGI (SANREMO 1981):

4°POSTO:

“NEL BLU DIPINTO DI BLU” DI DOMENICO MODUGNO (SANREMO 1958):

3°POSTO:

“LA SOLITUDINE” DI LAURA PAUSINI (SANREMO 1993):

2° POSTO:

“TERRA PROMESSA” DI EROS RAMAZZOTTI (SANREMO 1984):

1°POSTO:

“PERDERE L’AMORE” DI MASSIMO RANIERI (SANREMO 1988):

 

Sicuramente ognuno di voi avrà la sua classifica del cuore e non deve apparire strano che la maggior parte dei pezzi, al di là dello storico ” Nel blu dipinto di blu”, siano posteriori agli anni ottanta: infatti sono state intervistate più generazioni diverse e artisti come Ramazzotti, Pausini e Ranieri sono riusciti a convogliare più fasce d’età. Nella Top5 inoltre non appare neanche l’ombra di una canzone contemporanea o almeno del XXI secolo…perchè secondo voi???

Siete d’accordo con il sondaggio o volete aggiungere qualche altra canzone immeritatamente scartata?  Sono aperto ad ogni possibilità!

Buon Festival!!!

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

24 pensieri su “Le più belle canzoni del Festival!

  1. Mancano, tra la top5, “Almeno Tu Nell’Universo” di Mia Martini, “Sempre” di Lisa, “Tutto quello che un uomo” di Sergio Cammariere, “Morirò d’amore” di Giuni Russo, “Ricomincio da qui” di Malika Ayane, ecc.

    Poi va beh, è ovvio che va tutto a gusti personali! 🙂

  2. Purtroppo nOn posso esserti di aiuto 😦 le canzoni italiane, la maggior parte di esse, non mi piacciono. Certo Modugno è fenomenale, ma ce ne vuole di strada per raggiungerlo! Ce ne sono molte che potremmo enunciare e mai arrivate in finale: Vasco, Zucchero e Negroamaro giusto per citare i più famosi.
    Buon Sanremo, io passo, sto giro mi ha già stufato prima di cominciare.
    Ciauuuu

    • Dai non fare il radical schik!

      • ieri sera ho provato a guardarlo per un’oretta. noia, noia e ancora noia.
        E’ una manifestazione vecchia, a partire dal presentatore che non sa presentare. e dalle pseudo vallette che, a parte farsi vedere nude, sono solo capaci a fare le degne compagne di un corona a cui spaccherei la testa.
        per il resto canzoni veramente oscene e senza la minima novità.
        quindi… quando attrezzeranno un palco degno della città dei fiori, metteranno un conduttore che sa presentare e, magari, le sue spalle che sanno parlare e si possono ammirare anche senza far vedere la patata in televisione, potrò tornare a guardarlo.
        un abbraccione

      • Dai le canzoni non sono male!!! Stesera guardalo perchè cantano “Romagna mia”!

  3. Sere in ha detto:

    Sono daccordissimo con MisterGrr! 🙂

  4. no vabbè…l’ho già detto altrove…
    non si può far iniziare sanremo il 14 febbraio!
    -.-” uff

    certo…il festival è molto diverso da quello del passato
    a partire dal fatto che non ci sono quasi più fiori sul palco!
    però belle canzoni da li ne sono uscite…

  5. Allora…..mumble, mumble…”la solitudine” non mi dice nulla ma adoro “perdere l’amore” e “maledetta primavera”. Mia Martini si, è da considerare ma puoi sempre farne un post tutto tuo a fine settimana e so che lo farai bellissimo. Altri cantanti che mi son sempre piaciuti del festival, a volte di più a volte di meno sono stati anche Fausto Leali, Giorgia, Anna Oxa, Matia Bazar e insomma, quelle canzoni che canticchi sempre bene o male. E tu invece? Come la pensi? Un abbraccio. p.s.= questa volta c’è una sorpresa per te sul mio blog. Buona serata.

  6. Niko in ha detto:

    A me faceva morire la canzone di Tiziana Rivale… fantastica, ma non ne ricordo il titolo!

  7. Dormi e sogna degli Avion Travel
    Guardastelle di Bungaro
    Un discorso in generale di Noa e Carlo Fava
    Oceano di Lisa

  8. Ah mi piacerebbe!

  9. Sinceramente le canzoni vincenti non le ricordo molto. Tra le presenti, la migliore è perdere l’amore.

  10. tengo solo quella di modugno.

    ecco la mia classifica, in ordine cronologico

    Domenico Modugno e Johnny Dorelli – Nel blu dipinto di blu
    Adriano Celentano e Little Tony – 24.000 baci
    le mille bolle blu – mina
    cuore matto – little tony
    Un’avventura – battisti mogol
    Adriano Celentano e Claudia Mori – Chi non lavora non fa l’amore
    Nada – Ma Che Freddo Fa
    Lucio Dalla ed Equipe 84 – 4 marzo 1943
    Jesahel – DELIRIUM
    Rino Gaetano – Gianna – Live Sanremo 1978
    Contessa – Decibel
    Vado al massimo (Rossi) Vasco Rossi
    Vacanze romane – mattia bazar
    Vita Spericolata- vasco rossi
    almeno tu nell’universo – mia martini
    elio e le storie tese – la terra dei cachi
    Sentimento Piccola Orchestra – Avion Travel
    Enzo Jannacci – La fotografia
    Daniele Silvestri – Aria – Sanremo 1999
    Daniele silvestri -salirò

  11. Beh, sicuramente non avrei pensato a queste. ma rientrano sicuramente tra quelle che hanno fatto storia. Tra le cinque, quella che forse proprio non sopporto è “Maledetta primavera”, ma non tanto per la canzone in sè…La mia è proprio un’antipatia nei confronti di Loretta Goggi che può essere uguagliata solo da quella che provo per Gigi D’Alessio, quindi pensa te….
    Mi fa piacere però che al primo posto ci sia “Perdere l’amore”. Come credo tu abbia intuito, io sono un fan della kermesse canora, e già da tempi non sospetti. Ricordo benissimo quel festival vinto da Massimo Ranieri. Io ero un bambino a quei tempi e Massimo Ranieri, pur essendo famosissimo, era per me sconosciuto. Quel Sanremo era stata, da quel che mi dicevano, l’occasione per ritornare sul palco, e a casa mia ricordo che tutti sostenevano che la canzone non era nulla di che e che la sua vittoria era dovuta solo al suo nome e al suo ritorno. Non ero assolutamente dello stesso giudizio: io quella canzone l’ho sempre amata!! E tuttora, quando magari passa per radio o tv, tutti se la ricordano come la canzone che “piaceva a Roberto” 😉
    Per quanto riguarda anni più recenti….beh….non ho letto tutti i commenti e quindi non so se qualcuno l’abbia già nominata. Ma secondo me forse la migliore è “Luce (e tramonti a nord est)” di Elisa 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: